• lunedì: 9:00-20:00
    • martedì: 9:00-20:00
    • mercoledì: 9:00-20:00
    • giovedì: 9:00-20:00
    • venerdì: 9:00-20:00
    • sabato: 9:00-20:00
    • domenica: 9:00-20:00

Formaggi a latte crudo

Differenza tra un prodotto industriale.

Esistono due categorie di formaggi: formaggi perfetti o industriali e formaggi imperfetti o artigianali.

I formaggi perfetti vengono prodotti con latte superpastorizzato e rimangono così, belli, da quando nascono fino a quando muoiono, ma normalmente non moiono mai.

Anzi, si può dire che sono già morti quando nascono. Non subiscono nessun processo di evoluzione. Sulla loro superficie non appaiono muffe, simbolo di vita, al massimo… induriscono.

Altra cosa sono invece i formaggi artigianali a latte crudo (qui il latte non subisce nessun trattamento termico): sono esseri viventi, crescono, si evolvono, fanno crescere muffe, che a volte sono nobili, come il Penicilium Roqueforti o il Penicilium Candidum; in altri casi, sono semplicemente naturali come il cosiddetto “pelo di Gatto (una peluria biancastra o grigio scuro) presente a macchie o sull’intera superficie, dovuta da un eccesso di umidità e poca traspirazione. Ma si tratta di muffa innocua, non altera il sapore del formaggio: è sufficiente toglierla con un pennellino o la punta di un coltello. Queste muffette oltre a non alterare il sapore del formaggio sono sinonimo di una materia naturale priva di sostanze chimiche e di una lavorazione amorevolmente artigianale.

I formaggi belli e lisci come bulloni di trattamenti ne hanno invece fin troppi.

Da un latte morto nasce un formaggio morto, dal latte crudo il formaggio vive!